10 libri per vivere a impatto zero (o quasi)

Da un anno Claudia ha iniziato la sua esperienza di vita ecosostenibile, e non ha alcuna intenzione di smettere. Ogni giorno scopre e prova nuove abitudini nel rispetto del pianeta, degli altri e di sé, sempre attenta a scoprire tutte i possibili modi per non arrendersi a una vita fatta di sprechi, inutili consumi e indifferenza. Il suo esperimento è raccontato giorno per giorno su un blog. Le abbiamo chiesto di consigliarci qualche libro da leggere per capire meglio il significato delle scelte a impatto zero… o quasi:

Viviamo lontani dalla natura in una società dove gli sprechi regnano sovrani, respiriamo aria scadente nelle città, ci nutriamo senza criterio, lavoriamo troppo e spendiamo i nostri guadagni in benzina e cibo soltanto per poter continuare a lavorare. E ammettiamolo: non molti fra noi possono dire di essere davvero felici. In questi dieci libri si racconta come vivere in modo più semplice, nel rispetto di sé e dell’ambiente, verso scelte di vita intelligenti e buone abitudini come il vegetarismo, la decrescita, il risparmio e il riciclo. Per una maggiore consapevolezza del proprio posto nel mondo e del futuro che ci aspetta.

Foer 10 libri per vivere a impatto zero (o quasi)1. Dormire nudi è verde, di Vanessa Farquharson (edito da Sonzogno). Un’azione ecologica al giorno per un anno. La sfida complicata ma divertente per abbandonare i velenosi vizi del consumismo e della comodità.

2. Se niente importa, di Jonathan Safran Foer (Guanda). Tutta la verità sugli allevamenti intensivi e i loro danni, raccontata da uno dei più famosi narratori del nostro tempo. Dopo averlo letto, capirai perché sia necessario pensarci due volte prima di comprare ancora una bistecca al supermercato…

3. Terraa, di Bill McKibben (Edizioni Ambiente). McKibben ci spiega che non possiamo più chiamare  la Terra con il suo nome, perché nel giro di poche decine d’anni essa è diventato un altro pianeta: i mari sono più acidi, le temperature sono cambiate, gli agenti atmosferici sono più violenti, la concentrazione di CO2 è spaventosamente aumentata. Un libro sulle malattie del nostro mondo, strumento definitivo per convincerci a modificare i comportamenti.

365 10 libri per vivere a impatto zero (o quasi)4. 365 modi per cambiare il mondo, di Michael Norton (Libra). Per ogni giorno dell’anno, un’azione propositiva, e un gesto d’amore. Una guida originale per iniziare a cambiare il mondo con i propri sforzi senza aspettare che lo facciano i potenti.

5. Cosmesi naturale in pratica, di Francesca Marotta (Nuovi Equilibri). La cosmesi può essere uno dei tanti modi intelligenti per vivere green: ad esempio, con queste ricette semplici imparerai nutrire e detergere la pelle in modo naturale.

6. Pulizie di casa con i segreti della nonna, di Rachelle Strauss (Il Castello). Bastano pochi ingredienti naturali e non inquinanti per pulire casa in modo economico ed efficace.

7. Tentativi di eco-condotta, di Cristina Gabetti (Rizzoli). Il distratto, l’ingordo, il viziato, il gasato, il pessimista, il pigro, l’indifferente, il saputello… Non sono i tarocchi ma gli stereotipi cui spesso noi stessi corrispondiamo, senza accorgercene. Con questo libro anche tu potrai uscire da ogni cliché.

colinbeavan 10 libri per vivere a impatto zero (o quasi)

8. Un anno a impatto zero, di Colin Beavan (Cairo Editore). È possibile vivere senza produrre CO2? Pare di sì. Lo racconta in questo libro l’esperienza a impatto zero di Colin Beavan e della sua famiglia (moglie, figlia e cane). E alla fine Colin & co. sono anche più felici.

9. La cucina a impatto (quasi) zero, di Tommaso Fara e Lisa Casali (Gribaudo). Cucinare senza sprechi si può: Lisa Casali ce lo insegna in un libro di ricette sfiziose i cui ingredienti sono… gli scarti!

10. E infine Tutta mia la città – Diario di un bike messenger, di Roberto Peia (Ediciclo). Le nuove professioni green nascono e si diffondono anche nel nostro paese. I bike messenger sono dei veri e propri avventurieri urbani: pony express in bicicletta consegnano in tutta la città senza inquinare coniugando lavoro, ecologia e passione per le due ruote. Roberto Peia, uno dei tre messaggeri fondatori, racconta come è nata questa idea e come il modello si sta sviluppando con promettente successo.


More in Liste (31 of 40 articles)
10 libri per mamme originali


Se un tempo, nelle librerie, lo scaffale Mamma era dominato da volumi con la mole alla Guerra e Pace, il piglio da manualistica stretta e il tono pacato da suora laica, oggi ...